Ultimi post

BORGOGNA 2019: LE NOVITA' AUTUNNALI ON LINE

BORGOGNA 2019: LE NOVITA' AUTUNNALI ON LINE
Approfondisci

BORGOGNA 2019. I NUOVI ARRIVI ESTIVI. CHARDONNAY PRIDE

Le novità del millesimo 2017 in Cote d'Or
Approfondisci

BORGOGNA 2017: ANALISI E LINEE GUIDA DEL MILLESIMO

BORGOGNA 2017: ANALISI E LINEE GUIDA DEL MILLESIMO
Approfondisci

BORGOGNA 2019: NARRAZIONE DINAMICA DELL'ANNATA

Il millesimo 2019 in Borgogna. La narrazione della dinamica dell'annata viticola.
Approfondisci

Domaine Jean-Louis Trapet. I vini di Jean-Louis Trapet. Fondato nel 1919 e guidato, dal 1995, ad opera di Jean-Louis Trapet, il "domaine Trapet pere et fils è un punto di riferimento in Borgogna (attualmente è valutato "3 stelle" nella "Revue des Vins de France", al fianco di calibri aziendali come "Romanée Conti" e "Armand Rousseau"). I vigneti in proprietà si estendono per 15 ettari, di cui 13.5 coltivati a pinot noir e 1.5 ettari a chardonnay. I climat a disposizione sono quasi tutti di grande prestigio: si segnalano, in particolare, i grand crus di "Chambertin" (1.9 ha suddivisi in 3 parcelle, le cui viti più vecchie risalgolo al 1919), "Les Latricieres" (0.75 ha, di un'unica parcella, le cui viti più vecchie risalgono al 1938) "Chapelle Chambertin" (0.60 ha, di un'unica parcella, le cui viti più vecchie risalgono al 1945). Jean-Louis e sua moglie Andrée Trapet possiedono, infine, anche 2 ettari di vigneti in Alsazia. Jean è un vigneron speciale, perchè sa infondere, come pochi, ai vini che produce tutta la propria sensibilità e raffinatezza di pensiero di cui è ampiamente dotato; ciò gli consente di dare vita a straordinari prodotti, densi di accattivanti sfumature, marchio di fabbrica del domaine. Dagli anni '90 affianca il padre nella conduzione del domaine ed ha infuso, da subito, la propria filosofia biologica e biodinamica. Lo stile di vinificazione: il 30% delle uve viene diraspato, segue una macerazione a freddo delle uve, dai 5 agli 8 giorni, poi una lunga fermentazione di 4 settimane alla massima temperatura di 32°; fa uso di legno piccolo nuovo per gli affinamenti: dal 30 al 75% per i grand cru ed i premier cru; l'imbottigliamento avviene dopo i 15/18 mesi, senza filtrazione, per solo effetto della gravità.

 

 

Certificazioni

  • Biodinamico
  • Biologico

Filtra la ricerca dei vini del domaine per:

Denominazioni
Millesimi
Vitigno