Chassagne Montrachet 1er cru Tete du Clos 2017

  • New
  • Benjamin Leroux
  • 2017
  • Premier cru
  • Vitigno : Chardonnay Chardonnay
95,00 €

Iva inclusa

la parcella di Leroux, estesa per 0.4, ha i cui primi impianti risalgono al 1955, che produce un vino da rese intorno ai 25 hl per ettaro, si trova nella sotto-zona di Morgeot, appena sotto "La Romanée", su terreni di media pendenza, poveri, ricchi di sassi, composti da marna a prevalenza calcarea, poco profondi, e posti su una pendenza non irrilevante, superiore al 10 per cento. Si tratta di una delle parcelle della denominazione di Chassagne tra le più raffinate e reputate, ampia complessivamente 2.12 ha. Tratto caratteristico di questo vino sono un naso estremamente sfaccettato, che esala aromi di pesca, agrumi ed un sottofondo di mineralità silicea, che si traduce, al palato, in una coinvolgente sapidità, di raffinatissima fattura, frammista ad un tripudio di frutta gialla e bianca, che virano su toni più maturi. Vinificazione mediante processo fermentativo avviato senza inoculi di lieviti alloctoni ed elevage di 18 mesi in botti di rovere nuove tra il 20 ed il 25 per cento; nessuna chiarifica o filtrazione. Versione '17 in linea con la grande espressività degli chardonnay di questa annata da ricordare, con un naso che non manca di diffondere aromi freschissmi di lime, pesca bianca, buccia di limone e cenni di frutto della passione; bocca tesa, solcata da una vena sapida dalla verve coinvolgente, che sorregge il corredo fruttato. Annata che non lascia scampo per la brillantezza espressiva, tutta da gustare in un affinamento di medio-lungo periodo. Apogeo di consumazione [2023-2027]

Altri vini del domaineBenjamin Leroux