Gevrey Chambertin En Champs 2019

  • New
  • Sirugue-Noellat
  • 2019
  • Village
  • Vinificazione : Vendages entières Vendages entières
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir
  • 2021-06-11
69,00 €

Iva inclusa

questo "village" in versione plus, perché reca con sé un bonus di territorialità ("En Champs"), proviene da un'area di estremo interesse, estesa per 7.9 ha, posta nella zona apicale della celebre Cote St Jacques, in corrispondenza della base del 1er cru "Champeaux"; il climat, esposto ad est, è adagiato su una pendenza leggera, e vanta un terreno ricco di scheletro; una curiosità che contribuisce a focalizzare l'interesse per questo sito è costituita da un dato fattuale, di carattere storico, il quale attesta che i vigneti posti in questo prezioso lembo di terra vantano un'età media dei ceppi tra le più datate dell'intera denominazione Gevrey-Chambertin; i vini provenienti da questo terroir mostrano una colorazione intensa, vivida ed esibiscono una concentrazione aromatica di sicuro impatto, che non lesina in potenza espressiva, nonché di un profilo gustativo ricco di generosi spunti. Versione '19, vinificata con l'apporto del 50 per cento di grappolo intero ed elevata per 18 mesi in barrique nuove al 30 per cento, di bellissima luminescenza violacea con cenni rubini; profilo olfattivo già allineato ai crismi del dna di questo climat, quindi tinteggiato d'effluvi di fiori a petalo rosso, profumatissimi frutti di bosco scuri, more mature e speziature delicatissime; bocca decisamente fresca, attraversata da un torrente sapido profondo, in grado di esaltare una materia di primissima qualità, che svela un ordito gustativo fruttato che incarna le fattezze della mora di gelso, le amarene, i ribes rossi maturi, bordeggiati da un lieve cote di erbe officinali di campo; l'eleganza della trapunta tannica (e qui si apprezza davvero il lavoro di cesello del domaine) è ammirevole, e traduce la densità del frutto tipica di questo climat, restituendola estremamente aggraziata al tessuto papillare; il finale è piuttosto dinamico e non manca di regalarci un buon eco retrolfattivo. Grande potenziale per questo vino, autentico scanner territoriale. E quanta grazia e perizia, sia in sede di gestione del legno piccolo, sia della fermentazione a grappolo intero, che nella trapuntatura del tannino. Uno Gevrey-Chambertin amorevole, figlio di un lavoro artigianale esemplare. Apogeo di consumazione [2022-2028].

Altri vini del domaineSirugue-Noellat

Vosne Romanee Les Barreaux 2019 New

69,00 €

Iva inclusa