Vosne Romanee Les Barreaux 2019

  • New
  • Sirugue-Noellat
  • 2019
  • Village
  • Vinificazione : Vendages entières Vendages entières
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir
  • 2021-06-11
69,00 €

Iva inclusa

il celebre climat "les barreaux", esteso per 4.74 ha, si trova ubicato poco prima del "Petits Monts", e sopra il mitico "Cros Parantoux"; si tratta di un lieux-dit posseduto solo da quattro domaine. I "barreaux" si trovano interamente esposti ad est, molto in alto sulla collina, fattore che determina un bonus di personalità propria, che si traduce in soave levità delle proprie skills; questa accezione, in verità, è controbilanciata dalla presenza nei suoli di copiose striature ferrose, le quali contribuiscono a trasfondere anche sostanza e struttura al prodotto. Ma Arnaud ci tiene soprattutto a raccontarci le peculiarità del parco vitato di pertinenza (la cui età media dei ceppi è di oltre 60 anni), che sono sia quella di vantare ceppi ubicati nella parte più nobile di questo prezioso lieux-dit, perché svettanti proprio sulla sommità della collina, la quale è battuta dal primissimo sole del mattino, che di fruire dei benefici, in termini di caratteristiche del terroir, della stretta adiacenza con la parcella del mitico "Cros Parantoux". La versione '19 è stata vinificata con l'apporto del 50 per cento di raspo, ed elevata in legno piccolo nuovo per il 30 per cento, per 18 mesi. Rese bassissime in questo millesimo, che si traduce in estrema rarità del prodotto finale; abbiamo riscontrato una finezza incredibile in questo vino, sin dalla prima olfazione, irrorata da lievissime note di paprika, noce verde, pepe rosa, cui ha fatto immediatamente seguito un ingresso sontuoso di effluvi di rosa canina, ribes rosso e more selvatiche; l'ingresso palatale è una marcia trionfale: ogni componente, da quella fruttata, alla freschezza ed alla portata sapida caratterizzante, giocano un ruolo decisivo per tradurre in autentico velluto il sorso, nonché stupirci per il savoire faire dimostrato nella gestione della componente aromatica e del legno piccolo; il finale è palpitante, giocato su toni mai eccessivi o scomposti; anzi, sempre sul registro della nobiltà propria di un Vosne-Romanée d'autore. Difficile resistergli. Un bonus di affinamento appropriato ne aumenterà ulteriormente l'allure. Coup de coeur. Apogeo di consumazione [2022-2028].

Altri vini del domaineSirugue-Noellat

Gevrey Chambertin En Champs 2019 New

69,00 €

Iva inclusa