Clos de La Roche grand cru 2010

  • Chantal Remy
  • 2010
  • Grand cru
  • Vinificazione : Egrappé/uve diraspate Egrappé/uve diraspate
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir

il Clos de la Roche di Chantal Remy è, senza dubbio, una delle creature enoiche meglio riuscite del domaine. Il terreno calcareo del clos è poco profondo (30 cm) ed è caratterizzato dalla presenza di grossi sassi. I Remy ne possiedono una parcella di 0.66 ha, situata nel lato della route che approccia al lieu dit "Monts Luisants". I tratti caratteristici del cru, assieme allo stile soft ed estremamente classicheggiante di M.me Remy, creano un connunbio straordinario: il vino esibisce una tonicità di sorso ed una verve aromatica di prim’ordine, nonchè un corredo tannico che garantisce una longevità imprecisata. Vinificazione: mediante utilizzo di uve non completamente diraspate; macerazione intorno ai 30 giorni con lieviti indigeni; elevamento per 22 mesi in barrique nuove intorno al 30%, e nessuna filtrazione. Bottiglie prodotte: 2000. Versione ’10, dai tratti seduttivi irresistibili, figli di un'annata esemplare e di livello elevatissimo, disponibile in pochi esemplari, ormai introvabili sul mercato mondiale, perchè la cave del produttore ne ha terminato la disponibilità. Per i pochi fortunati che avranno l'onore di potersele aggiudicare

Altri vini del domaineChantal Remy

Chambertin grand cru 2017 New

215,00 €

Iva inclusa

Clos de la Roche grand cru 2017 New

179,00 €

Iva inclusa