Vosne Romanee 1er cru Les Beaux Monts 2016

  • Bruno Clavelier
  • 2016
  • Premier cru
  • Vinificazione : Egrappé/uve diraspate Egrappé/uve diraspate
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir
125,00 €

Iva inclusa

TERMINATA: il millesimo 2017 sarà disponibile da dicembre 2019

89bbd7e2f3cbcc404fc084e71e0deeb7.png 971bbf500109f560aaed9971dc5cb7db.png

la parcella di pertinenza del domaine è di 0.29 ha (l'estensione totale del climat è di 4.53 ha) e si trova nella parte superiore della Combe Brulèee; le viti vantano quasi 70 anni di età media; qui la roccia dura, di matrice calcarea (calcare Prémeaux e Comblanchien, di epoca Batoniana), adagiata su un letto di ghiaia (Grèzes stratificato), è adagiata su una marna a prevalenza argillosa, che favorisce un rapido riscaldamento del terreno; la pendenza del climat è marcata ma, la capacità drenante è notevole; la parcella è esposta a sud-sud est, ubicazione che favorisce i benefici freschi flussi d’aria che provengono dall’alta collina e scendono a valle; una parcella, pertanto, in cui coesistono delicati ma essenziali equilibri, che determinano un vino saporoso, seduttivo e molto elegante, che, al naso, ricorda la peonia e la rosa, non rinunciando a note minerali fumè e di grafite ed in bocca evidenzia aromi di piccoli frutti rossi, ciliegia, prugna scura. Versione '16 fortunatamente graziata dalla celeberrima gelata, almeno per buona parte, anche se i rendimenti restano molto bassi, seppur generosi in qualità, rispetto alle medie dei climats limitrofi. Quanta eleganza al naso, che abbonda in frutta matura a polpa scura e spezie, e che sapidità delicatissima, per un sorso in cui abbiamo riscontrato gli equilibri tipici di annate felici, ispirate, classicissime. Lo abbiamo osannato in sede di tasting, perchè il savoire faire di Bruno, dalla celebre mano fatata, si è stretto in una magica alleanza con un millesimo incantevole per questo settore di vosne. Apogeo di consumazione [2024-2030]

Altri vini del domaineBruno Clavelier