Chambertin Clos de Beze grand cru 2013

  • Bruno Clair
  • 2013
  • Grand cru
  • Vinificazione : Egrappé/uve diraspate Egrappé/uve diraspate
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir
259,00 €

Iva inclusa

la proprietà di Clair ha un’estensione di 0.9802 ha e 2.42 are.; due terzi della parcella sono stati piantati nel 1912, il resto nel 1972; la porzione di climat di pertinenza, si trova ubicato nella parte alta del pendio di questa parcella; in questa zona, il terreno si presenta più povero e sassoso rispetto al resto dell’area; ciò, assieme ad altri fattori propri di questo terroir, concorre alla produzione di uve dal profilo aromatico di grande finezza, mentre la parte più inferiore della parcella posseduta, costituita da un terreno mediamente più ricco, nel quale spicca la presenza di una marna a prevalenza argillosa, concorre a determinare la potenza e la ricchezza dell’estratto. Riproponiamo la versione ’13, ricavata da uve vendemmiate a partire dal 6 ottobre, pare assomigliare alla ’91, riferisce Clair, denotando un bouquet raffinato, come da consuetudine, e rivelandosi annata importante, che necessita di un buon periodo di affinamento prima di essere apprezzata nel suo grande potenziale; l’ingresso in bocca rivela un sussurro di piccantezza al palato, ed una piacevole freschezza, presentandosi più armonioso e femminile rispetto alle sensazioni odorose, giocate su un ricco mèlange floreale, sentori di melograno e tabacco; si dispiegano, poi, in progressione, note di piccoli frutti di bosco e fragola confit, dispiegati in un contesto tannico di spregiudicata eleganza; ciò che colpisce è la meravigliosa architettura di equilibri sensoriali che questo prodotto sa esprimere: dettaglio, tensione, potenza, volume, ampiezza di sorso, salinità ed estrazione nobile, nonchè un finale che sembra non terminare mai. Annata per cassettisti, cui l’attitudine a sapere attendere, donerà gioie sensoriali di immenso profilo

Altri vini del domaineBruno Clair