Morey St Denis 1er cru Clos des Ormes 2019

  • New
  • Chantal Remy
  • 2019
  • Premier cru
  • Vinificazione : Egrappé/uve diraspate Egrappé/uve diraspate
  • Vitigno : Pinot noir Pinot noir
  • 2021-11-29
75,00 €

Iva inclusa

questa rinomata parcella, sulla quale insistevano originariamente una macchia di olmi, che è stata interamente rimessa a dimora nel 1963, si estende per complessivi 3.15 ha; inizialmente era un climat di pertinenza quasi esclusiva dell'Abbazia di Citeaux; il suolo è costituito da una marna a prevalenza argillosa cui fa capo una quota di limo di granulometria più ridotta nella zona a nord della parcella rispetto a quella sud, e ciò si ripercuote in una maggiore superficie drenante di una zona rispetto all'altra; la pertinenza dei Remy si trova nella parte migliore, a nord, ed è classificata “1er cru” rispetto a quella di categoria “village” della parte sudista; una delle peculiarità che rende cosi celebre questo climat è l'adiacenza anche con il grand cru “Clos de la Roche”, di cui condivide parte della nobiltà del suolo. Il pinot noir che ne deriva possiede sempre una bella struttura di base, con un ottimo corredo tannico ed un frutto che vira verso il ribes e la mora maturi; possiede il dna del classico vin de garde, per cui necessita di qualche anno per esplodere il meglio di sé, in un cote affascinante che evoca effluvi fungini, di sottobosco e di tartufo. Versione '19 violacea scura, d'aura rubina; profilo olfattivo che ammicca al floreale a petalo rosso, poi seguono note d'amarena, coulis di lamponi e mora di gelso, striate da morbide scie di chiodo di garofano ed una bella nota balsamica; ingresso palatale ampio, ampio nel ventaglio fruttato scuro, cenni di cola, dotato di una bella profondità complessiva, ben supportato da una sapidità brillante, sorretta da una buona tartarica ed un finale che riecheggia in pai con note nuovamente floreali. Il millesimo si fa sentire e gli conferisce un bonus di raffinatezza che fa emergere pienamente l'animus del terroir, che, per i palati più attenti, echeggia qualche skill propria del Clos de la Roche, al quale aderisce nel lieux-dit Mochamps. Prodotto di grande appeal territoriale. Apogeo di consumazione [2024-2034]

Altri vini del domaineChantal Remy

Chambertin grand cru 2019 New

250,00 €

Iva inclusa

Clos de la Roche grand cru 2018

195,00 €

Iva inclusa

Gevrey Chambertin Les Seuvrees 2019 New

69,00 €

Iva inclusa

Morey St Denis Clos des Rosiers monopole 2019 New

89,00 €

Iva inclusa