Ultimi post

BORGOGNA 2019: LE NOVITA' AUTUNNALI ON LINE

BORGOGNA 2019: LE NOVITA' AUTUNNALI ON LINE
Approfondisci

BORGOGNA 2019. I NUOVI ARRIVI ESTIVI. CHARDONNAY PRIDE

Le novità del millesimo 2017 in Cote d'Or
Approfondisci

BORGOGNA 2017: ANALISI E LINEE GUIDA DEL MILLESIMO

BORGOGNA 2017: ANALISI E LINEE GUIDA DEL MILLESIMO
Approfondisci

BORGOGNA 2019: NARRAZIONE DINAMICA DELL'ANNATA

Il millesimo 2019 in Borgogna. La narrazione della dinamica dell'annata viticola.
Approfondisci

BORGOGNA 2019. I NUOVI ARRIVI ESTIVI. CHARDONNAY PRIDE

Borgogna 2019. Eccoci giunti al secondo appuntamento dell'anno con le importazioni di B.M.A., che, come di consueto, si concretizza nel mese di giugno. Quest'anno abbiamo concordemente deciso di concedere, quasi interamente, il palcoscenico estivo agli splendidi chardonnay 2017, che, a nostro avviso, possiedono un bonus di profondità espressiva anche superiore rispetto all'ultima grande annata en blanc: la celebratissima 2014. Sono appena usciti in commercio, da un paio di mesi; considerato il periodo estivo, che rende tutti un pò più propensi ad approcciare, tra i vini fermi, quelli bianchi, eccoci qui a scarrellarvi una buona quantità di novità, tutte figlie della grande annata '17, della quale abbiamo già dissertato, in una rubrica apposita, fornendo alcune linee guida interpretative del millesimo: se ve la siete persa, vi invitiamo a leggerla con attenzione: "ANNATA 2017 IN BORGOGNA: ANALISI E LINEE GUIDA" .

LE NOVITA'. Come spesso, amiamo animare il nostro portfolio, renderlo dinamico, per cercare di offrire nuovi spunti al nostro pubblico. Per questo incipit estivo abbiamo ben pensato di portare sulla scena un nome già ben noto agli appassionati, appartenente al piuttosto vasto macrocosmo familiare dei Colin, gravitanti su Chassagne Montrachet: si tratta del domaine B. Colin, che abbiamo deciso di proporre in un ampio ventaglio di declinazioni di terroir sulla propria AOC di pertinenza: Chaumes, Boudriotte, Les Vergers, il mitico Blanchot Dessus (un "montrachet grand cru" in formato mignon), Batard, ed un golosissimo Santenay, nella sua massima espressività territoriale, quella del terroir dei "Gravières". 

UNA CURIOSITA'. A seguito di molteplici richieste giunteci via mail (originate dalla lettura di alcuni nostri avvisi di imminente arrivo di nuova merce, targata '17, posti a fianco ai prodotti di due domaine in particolare), si è scatenata una serrata prevendita sia dei vini del grandissimo E. Sauzet (precipitatevi su quel che residua, perchè sono tutti gioiellini), sia della sontuosa palette degli "invisibili vini '17" del domaine B. Charles (vogliamo parlare della classe del "Meursault vieilles vignes 1945" o dello "Chassagne Montrachet 1er cru La Romanée", per la prima volta importati? Tutti da 93-94 punti di partenza. Siamo perfettamente concordi ed in linea con i voti espressi da A. Meadow sulla '17 del grande Patrick Essa); "invisibili" perchè osserveremo un tenore di privacy richiestoci dall'azienda: pertanto, chi voglia accedere alla nuova palette dei Meursault d'autore del domaine B. Charles, ci scriva una mail e saremo lieti di fornire tutte le info del caso.

Di seguito, l'elenco delle aziende importate in questa estate '19 (cliccando sui grassetti, accederete alle pagine delle aziende); anche in homepage, nella cintura di scorrimento centrale, troverete tutti i singoli prodotti importati (basta un click per accedere alla scheda prodotto del vino desiderato):

DOMAINE E. SAUZET

DOMAINE B. COLIN

DOMAINE B. LEROUX

DOMAINE B. CHARLES (mail in privato per sapere le novità)

DOMAINE JEAN CHARTRON

NOTA IMPORTANTE. se il caldo estivo vi scoraggia dagli acquisti, a causa di temperature poco adatte alle spedizioni, non preoccupatevi: richiedeteci nello spazio dedicato alle "note", presente tra le maschere di acquisto, di trattenervi la merce sino a settembre; saremo lieti di conservarvela al meglio (per maggiori info, cliccate QUI) ed a costo zero.

Lo Staff di BMA

Seguici anche su INSTAGRAM